Menu Chiudi

Ep. 62 – Adieu

La Serie A si ferma, ma L’Orologio ricomincia e lo fa col botto. Puntata fiume in cui si parte dal mercato e – inevitabilmente – dalla cessione di Mauro Icardi (ampiamente trattata anche sulle pagine del sito) per poi arrivare ai temi più pratici del campo.

Cosa ci hanno lasciato le due gare con cui si è aperta la stagione nerazzurra? Quella contro il Lecce e quella contro il Cagliari sono state partite contro avversarie diametralmente opposte che però hanno molto in comune e che hanno fatto già intravvedere come l’Inter si potrebbe adattare alle varie situazioni che il campionato metterà davanti.

Oltre al campionato, però, c’è la Champions a cui pensare! E come farlo se non analizzando per filo e per segno quelle che saranno le avversarie della squadra di Conte? Spazio dunque all’analisi del Barcellona e di quel tridente delle meraviglie; largo all’analisi di quella che è la vera contender dell’Inter per la qualificazione vale a dire il Borussia Dortmund. E infine c’è del tempo da dedicare allo Slavia Praga che parte come la squadra più debole del girone, ma che potrebbe sconquassare gli equilibri dello stesso come ha già fatto in passato.

Non ci resta che augurarvi un buon ascolto!

A cura di Marco Lo Prato e Gianluca Scudieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo alcuni cookie per permettere al sito di funzionare correttamente e per calcolare alcune statistiche di utilizzo. Ti ringraziamo se ci permetterai di usare i cookie per le statistiche. Privacy Policy